.
Annunci online

 
lanuovanuda 
tutto quello che sarà di Nuda
<%if foto<>"0" then%>
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  lucabagatin
casamia
yogurtalimone
pensieristupendi
kissaseva
ILREGNODIPIGURA
spada
grandmere
carezza
Ari
jusscrazy
Ombra
admv
Loto
  cerca


 

diario |
 
Diario
30946visite.

21 giugno 2012

ri-eccomi

è incredibile ma sono rimasta bloccata col blog un infinità di tempo, ma succede solo a me??? qui fa un caldo pazzesco e io sono in vena di rivincite, mi riprendo la mia dignità!!!! tutta!!!!





permalink | inviato da La nuova Nuda il 21/6/2012 alle 15:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

11 dicembre 2011

scusate se non scrivo spesso...

Amici, mi chiedete aggiornamenti ed io ho davvero poca voglia di scrivere, ma così come vi leggo, capisco la curiosità e la preoccupazione per un'amica blogger....

Le notizie non sono ancora positive, ho avuto una ricaduta, anche ieri ero in ospedale a fare altri esami, risonanze magnetiche nucleari in tutto il midollo spinale, anche all'encefalo fino a quando non siamo arrivati a quello che temevo, gli esami per le malattie autoimmuni..... dire che sono disperata è dire davvero poco.... la gamba sinistra è lenta e il braccio spesso non lo sento proprio, per non parlare dei pugnali che ruotano nella schiena e i dolori lancinanti alla testa... che vi devo dire.... forse è questo il mio destino!!? ma forse no! la speranza è sempre l'ultima a morire e così spero sia solo un'infiammazione al midollo spinale che mi sta provocando tutto... prendo 9 pastiglie al giorno più 2 iniezioni, senza contare le gocce per l'ansia che mi sta divorando....  le bimbe stanno bene, anche se per quanto io cerchi di portare una maschera serena davanti a loro, ovviamente sanno che qualcosa non va... passo più tempo in ospedale che a casa e quando sono a casa sono spesso costretta a letto, ogni tanto esco, quando i dolori mi danno tregua, ne ho bisogno, le porto in giro, giovedì siamo andate alla Fiera Natale, erano felici, ma nel pomeriggio ho scontato tutto, a letto, con dolori che non posso raccontare. Sono tanto stanca, ormai è da tantissimo che sto male.
leggervi mi da sollievo, parlate di tante cose e mi distrae, grazie per tutti i messaggi che mi mandate, anche in privato! grazie ma scusate se non scrivo spesso, ora potete capire.




permalink | inviato da La nuova Nuda il 11/12/2011 alle 8:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa

21 novembre 2011

poche parole...

Finalmente dopo moltissime settimane in cui non riuscivo ad entrare nel blog oggi a sorpresa posso di nuovo scrivere, solo poche parole perchè sono molto impegnata, alle 14.30 devo essere in ospedale per l'ennesimo ricovero di queste ultime settimane, maledetta salute, non ne posso più..... non posso dirvi quale male ho stavolta perchè i medici non lo hanno ancora scoperto per certo, nel frattempo ho un dolore lancinante resistente a tutte le terapie effettuate fin'ora, non dormo più, non riesco a respirare bene e nonostante mi abbiano rivoltata come un calzino ancora non si sa nulla.... spero (blocchi del blog permettendo) di scrivere presto. un abbraccio a tutti. 

a presto




permalink | inviato da La nuova Nuda il 21/11/2011 alle 10:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa

20 settembre 2011

la verità è tutt'altra cosa...

È una seccatura riuscire a scrivere solo quando si è terribilmente tristi, ma a me capita sempre così, per cui avviso i lettori che questo è un pensiero piuttosto triste, soprattutto per te Silver che mi hai chiamata tante volte lagna noiosa, sei già avvertita, per cui se non ti vuoi annoiare, sempre che tu passi ancora da queste parti, cambia subito pagina….

La mia disperazione ormai sta superando ogni limite, mi è capitato di tutto, la salute sta migliorando ma la psiche è ri peggiorata a causa delle gravissime vicissitudini degli ultimi periodi…. Ho ricominciato a fare uso di sedativi per placare il nervoso che mi aggredisce e che mi toglie la lucidità… ma come posso farcela da sola ad affrontare tutto questo? Direte voi, cosa sarà successo ancora? Di tutto!! Ancora senza lavoro, senza un soldo, non so più come fare, sto cercando ogni tipo di lavoro ma le risposte sono sempre le stesse, o ti vogliono dare percentuali senza fissi sfruttandoti e facendoti portare a casa 30 euro al mese per aver venduto un po di cialde di caffè, oppure mi dicono le due frasi che ormai pare abbiano imparato a memoria: “ci dispiace ma lei è troppo grande” oppure “ ci dispiace ma lei è troppo qualificata” …. Caspita ho 38 anni, dopo gli studi ho sempre lavorato senza fermarmi mai, è ovvio che le qualifiche e l’esperienza le ho!! Mi sono fermata per curare il mio brutto male, ora sto meglio e cosa mi ritrovo in mano? Niente e tante porte chiuse, Piccola è rientrata a casa con l’elenco dei libri da comprare, sono andata al comune, perché mi hanno detto che esistono degli aiuti per i disoccupati, volevo chiedere come fare per i libri e per la mensa, mi sono armata di coraggio e sono andata nell’ufficio preposto, non potete capire come mi sono sentita, ero seduta in attesa del mio turno, insieme a zingari maleodoranti, persone di bassa cultura che parlavano in maniera quasi vergognosa, di quelle persone pretenziose che probabilmente non hanno mai lavorato ma che a sentir loro tutto gli è dovuto, di quelle persone che dicono: “mi spetta di diritto!!” mioddio ragazzi mi sentivo così a disagio che ho cominciato a sentirmi male, in pochi minuti ho rivissuto tutto il mio percorso di vita per capire come accidenti avessi fatto a finire li, in quella sala d’attesa, la testa ha cominciato a girarmi e non cè l’ho fatta, sono andata via, sono praticamente scappata, certo non ho risolto il problema, l’ho solo spostato perché, ufff ci devo riandare, non ho alternative, non ho più entrate, si, ci devo riandare… tra qualche giorno ho un’altra udienza con quella sottospecie di padre di mia figlia che ancora non si decide a preoccuparsi per lei, altro stress….. qualche settimana fa, presa dalla disperazione gli ho chiesto aiuto, gli ho detto che avevo necessità della sua collaborazione, sapete quale è stata la sua risposta? Si è rivolto al giudice dicendo che non ero più in condizioni di prendermi cura della bambina e quindi l’avrebbe presa lui, ecco il suo aiuto! Risultato: la bambina che ormai ha 12 anni, nel panico più totale, in crisi, perché non va d’accordo col padre, ha voluto chiamare i carabinieri per assicurarsi che non fosse obbligata ad andarci, ha voluto chiamare la psicologa, era domenica e l’ha sentita e tranquillizzata per telefono, ma ha avuto una ricaduta, lo stress è stato troppo e così a ricominciato ad essere insicura, ad avere paura, a non dormire la notte, tachicardia e purtroppo anche a farsi male…. E io in pezzi per tutto questo, cercando di non cedere da nessuna parte ho fatto del mio meglio, l’altra sera ho convinto la mia piccolina a bere una tisana anziché il latte perché l’avevo finito e non avevo soldi per comprarlo, in tutto questo facendo sembrare la cosa normale, come se avessi dimenticato di acquistarlo, per non far preoccupare Piccola che già è in crisi per le sue preoccupazioni e per il ritardo nell’acquisto del materiale scolastico…. Mamma mia sto rileggendo ed è tutto sconclusionato e in disordine, ma abbiate pazienza, non ho voglia di correggere, cercate di capire così com’è.

In tutto questo come posso stare io? ora tutto è un precipizio, una voragine senza fondo, come tutti anche io ho qualche rompiscatole di turno che mi mette ciliegine sulla torta, ma questo è normale….. insomma, una vita che ultimamente mi sta davvero mettendo alla prova…

Sono sfinita e demoralizzata. Stanca di sentire “la ruota gira” , “dopo la tempesta arriva sempre il sereno”, “abbi fede” , “pensa positivo”, “è solo un periodo”, “fai un viaggio a lourdes” (se avessi i soldi per farlo farei sicuramente la spesa per riempire il frigo e comprerei le scarpe a mia figlia visto che ne ha solo due paia e pure vecchie….) , “vedrai che quando meno te lo aspetti la fortuna gira” , “si chiude una porta e si apre un portone” …… BASTAAAAAAAAAA………………… Balle, tutte balle……. La verità è tutt’altra cosa….




permalink | inviato da La nuova Nuda il 20/9/2011 alle 22:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa

5 settembre 2011

e poi?

l'estate sta finendo... così canta una famosa canzone, che tristezza, abbiamo avuto tanto , troppo caldo, ma lo preferisco al freddo, io che abito al mare, ci sono andate ben due volte... non saranno troppe??? sono bianchissima, ho avuto una grossa soddisfazione, mi sono iscritta a scuola di salsa, ho partecipato alle gare regionali e mi sono portata a casa il primo premio, una bella coppa che mia figlia ha messo vicino alle sue, chi l'avrebbe mai detto.... ma le cose non sono andate per niente bene, sono stata e sto male, altri due ricoveri, la salute non mi assiste mai... una brutta ricaduta di mia figlia, questa è la cose peggiore, la mia disperazione, non sto più respirando, mi sento sempre più sola e lei sempre più bisognosa di me.... stavolta è stata davvero male, e io con lei... 

ma quanto devo essere forte? quanto ancora riuscirò a resistere? io penso ancora molto, perchè ormai vivo di lei e per lei! oggi ho fatto un riepilogo di questo ultimo periodo e ho capito che devo riuscire a non annullarmi, solo così posso aiutarla meglio, le visite dagli psicologi si sono intensificate, purtroppo si ricomincia, le ricadute sono sempre disastrose, ed io sono a pezzi.....e poi?  le guerre legali col mio ex continuano e pure lui fa del suo meglio per accoltellarmi più che può.... ormai sanguino e sono a brandelli, ma per mia figlia non mollerò mai, piuttosto devono uccidermi...
ho scritto senza pensare stanotte, sono troppo arrabbiata, quando per qualche giorno mi sembra che tutto cominci a girare, arriva subito qualcosa a ricordarmi di non illudermi, che non è ancora il mio tempo per essere serena..... non ne posso più...
ora scusate, e anche se non dormirò... vado a letto dalle mie bambine....




permalink | inviato da La nuova Nuda il 5/9/2011 alle 2:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa

23 agosto 2011

...

.... eppure, mi manca....... il nostro appiccica..... le nostre smorfie...... il nostro tutto.....




permalink | inviato da La nuova Nuda il 23/8/2011 alle 14:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa

8 agosto 2011

La pista gialla che non ho visto mai...

Ieri un amico ha sfatato completamente la convinzione che il benessere economico inaridisce il cuore delle persone… lui è stanco, ha lavorato tutto il giorno, è papà affettuoso e marito innamorato, grande lavoratore, ballerino fantastico, insegnante strepitoso, passionale e soprattutto uomo, anzi, Uomo! La sua non è una bellezza che ti colpisce subito, ma te ne innamori piano, il suo fascino è sotto gli occhi di tutti, nonostante sia giovane ha già capito quali sono le cose importanti della vita, non è un maestro di vita ma di sicuro da insegnare ne ha per tutti, l’ho osservato, è bravo nel suo lavoro, sempre gentile con tutti, autoironico e di piacevole compagnia, ma la cosa che lo rende così speciale e da cui tutti dovrebbero prendere esempio, è che nonostante lui sia amato, ammirato, cercato, imitato… è sempre una persona semplice! Perché ”è facile” dice lui, si commuove per l’abbraccio di una bimba, si emoziona se mia figlia che lo conosce da pochissimo lo incontra per caso e lo chiama per nome, solo per un saluto e per scambiarsi un sorriso, si emoziona e le scatta una foto quasi per ricordare l’incontro con la nuova piccola amica, “e facile” lo ripete ancora, loro sono bambini, il loro saluto, il loro sorriso è genuino, non nasconde nient’altro dietro se non quello che vedi! Il difficile è altra cosa, ma quasi non ne vuole parlare, difficoltà economiche, crisi di tristezza, “sono cose che capitano a tutti” dice con il suo particolarissimo accento straniero, parlando ancora dello splendore dei bimbi…

Accidenti che bella persona, per i più è solo un insegnante di salsa, un animatore, un gestore, ma per pochi e preziosi compagni è un grande amico, mi dispiace per chi non avrà la fortuna di sapere chi è lui veramente, ma per la prima volta, mi sento egoista insieme a chi come me invece a conosciuto il suo animo profondo!

“Sei un grande!” gli ho detto ieri, mi ha detto “ no!”, e io gli ho detto: “si lo sei!” e prima che potesse continuare (perché ci ha provato)(a dire ancora No! naturalmente) gli ho detto: “stai zitto e porta a casa!” … non era contento, la presunzione non esiste nel suo vocabolario, l’umiltà si, la semplicità pure! E così mi ha raccontato di come ha costruito lui con le sue mani la pista dove ogni giorno ci insegna a ballare, a comunicare con il corpo, ad ascoltare il ritmo, dove ridiamo, ci conosciamo, sbagliamo e applaudiamo! Una pista in legno di un colore già sbiadito e consumato dalle varie scarpe che girano e si muovono a ritmo di salsa, bachata e rumba, scarpe col tacco a spillo, con le zeppe, professionali e no, da ginnastica, mocassini, infradito stivaletti e perché no, anche piedi nudi….

Mia cugina, artefice della mia scoperta relativa alla salsa mi ha raccontato che la pista era verniciata di un bellissimo giallo, sono andata alla ricerca delle foto tramite tutti i contatti salseri che ho sul libro delle facce, ma non ho trovato una sola foto, dove poter vedere la pista da ballo gialla, in alcune si vede qualche traccia ma per lo più solo piccole macchioline, io non l’ho mai vista, ma i loro racconti mi bastano per immaginarla bella con il colore del sole… vado a dormire soddisfatta perché ho conosciuto un’altra persona che merita a pieni voti il nome di Uomo!

E domani vado a ballare, ridere e sbagliare nella bellissima pista gialla che non ho visto mai…




permalink | inviato da La nuova Nuda il 8/8/2011 alle 1:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa

1 agosto 2011

I nostri primi 40 anni...

Ricordo ancora esattamente 20 anni fa, quando la conobbi, non mi era per nulla simpatica, la trovavo volgare, un maschiaccio, brutta e antipatica, in realtà era solo più spigliata di me che invece dormivo ancora nel torpore dell’infanzia nonostante fossimo coetanee… col tempo lei è diventata una delle persone più importanti della mia vita, dolcissima come nessuna, per nulla maschiaccio, bella, spontanea e sincera, una delle mie migliori amiche e compagne di avventure e disavventure, la madrina di mia figlia, una sorella maggiore (ma non troppo) che adoro!!! Possiamo rimanere anche settimane senza sentirci che quando ci incontriamo l’abbraccio diventa più forte che mai, ci diciamo vaf….. quando spariamo cavolate e ti amo quando ci capiamo solo con lo sguardo, il suo poi, uno sguardo che è un’enciclopedia, mi conosce come pochi e se parlo lei sa già come finisce il racconto, non perché necessariamente lo abbia già vissuto, ma perché con lei c’è una specie di empatia, la mia dolce Barbara.. l’adoro e lei adora me.

Ieri abbiamo festeggiato i suoi quarant’anni, non ce li sentiamo per niente, parlo al plurale perché anche se ho qualche anno in meno io e lei è come se fossimo gemelle, e in questo caso lo siamo! Questa nota perché mi va di scriverle che grazie a lei ho superato periodi difficili della mia vita, non mi ha mai giudicata ne allontanata, neppure quando ero intrattabile, una pazienza infinita, che strano, sto pensando alla sua pazienza e mi sorprendo a scoprire che esistano persone come lei, in effetti ne conosco davvero poche, però!! Sono fortunata perché fanno parte della mia vita! Tanti Auguri amore mio! Aspettami due anni che ci organizziamo un bel programmino per i dopo 40 !!!




permalink | inviato da La nuova Nuda il 1/8/2011 alle 9:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa

25 luglio 2011

semplicemente me...

Che strano questo periodo, sta passando senza che io ne scandisca le ore, i minuti, i secondi…., ho spesso stati d’ansia, ma le giornate passano veloci, ormai ho ripreso quasi completamente la mia forma fisica precedente all’intervento, questo mi fa piacere, comincio a mangiare un po di tutto, l’organismo sembra reagire bene al cibo, le bambine mi adorano, e ho anche tanti pretendenti sbucati fuori da ogni dove, la cosa mi lusinga certo ma considerando il mio comportamento restio, forse sarebbe meglio passare inosservata….

Comunque, a parte queste cose, il periodo è davvero molto strano, per la prima volta sono contenta di essere single, di non avere legami con nessuno, posso dire e fare ciò che voglio senza essere giudicate e soprattutto nessuno che mi faccia arrabbiare!! Ci ho messo un sacco di tempo ad accettarmi per quella che sono, per capire che non devo necessariamente essere la compagna di qualcuno ma semplicemente “me” ed è bellissimo…




permalink | inviato da La nuova Nuda il 25/7/2011 alle 13:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa

18 luglio 2011

L'amore e le sue forme

Chi ha detto che l'amore deve avere per forza una sola forma? chi non ha mai avuto fantasie incofessabili o desideri fantastici sull'altro sesso? dopo tutto siamo fatti per stare insieme, e aldilà delle differenze culturali o di mentalità stessa, a noi donne piace la compagnia dell'uomo e viceversa, non bisogna mai vergognarsi di ammetterlo perchè strano sarebbe il contrario, e a dirlo è una che dall'uomo ha ricevuto le delusioni più grandi.... perché dobbiamo sempre seguire degli schemi, apriamo la mente e ricordiamo che la vita è una sola, e se il detto dice che ogni lasciata è persa io gli do ragione, ed entro i limiti della correttezza e dell'eleganza ognuno di noi dovrebbe osare un po di più, ridere sempre anche di se stessi comunque vadano le cose, il mio è un momento nero in tutti i sensi, non ho un lavoro, non ho un compagno, non mi posso permettere nulla, però ho due figlie meravigliose, ho superato una brutta malattia, ho due genitori che pur con schemi mentali diversi dai miei mi amano, ho un cugino che è più di un fratello, una cugina che mi sta vicina sempre, tre amiche/sorelle che nonostante gli impegni che ci tengono lontane per me ci sono sempre, ho un ex compagno (non quello con cui sono in causa naturalmente) che litiga litiga poi però nel momento del bisogno è sempre con me, e che segretamente dentro di me amerò sempre, ho il ballo sorprendente valvola di sfogo, ho tanti nuovi amici/conoscenti che con la loro simpatia mi fanno staccare la spina e mi fanno sentire parte del mondo, ma soprattutto ho la mia grandissima forza d'animo, la mia perseveranza nel non mollare e il mio immancabile sorriso sempre e comunque, (le lacrime le ho finite), sto persino rivalutando il genere maschile che detestavo fino a poco tempo fa per via delle negative vicissitudini degli ultimi cinque anni, ho avuto la fortuna di conoscere  un ragazzo giovanissimo, amico sincero, che mi ha fatto ricredere sulla maturità dell'uomo, sono azzardata a dire che mi sento fortunata per avere tutto ciò? forse si, ma anche no, le mie bambine mi amano e io mi sto rimettendo in forze, sto camminando a piedi nudi su uno sterrato in salita pieno di spine, ma mi sembra di scorgere una strada asfaltata non molto lontana, e non è in salita, non è nemmeno in discesa ma va benissimo così, l'amore è anche questo, innamorarsi delle piccole cose che il quotidiano ci regala, un sorriso della vicina in fila con te alla posta, un cenno della mano per ringraziare l'automobilista che ti ha fatto passare per prima, in una strada stretta, un signore che si china a raccoglierti una monetina che ti casca dalle mani mentre sei incasinata con le buste della spesa, mentre la cassiera aspetta che ti levi di mezzo, tua figlia che ti dice che non ti vuole lasciare mai, che ti dice "mamma sei la mia migliore amica", essere astemia e inebriarsi col bellissimo profumo di un ottimo rum di cui non conoscerò mai il sapore, rendersi conto improvvisamente di avere tanti nei sul corpo, ma proprio tanti e scoprire che non ti sono mai piaciuti tanto... potrei andare avanti all'infinito, potrei scrivere un libro, ma mi bastano queste righe e sapete perchè amici? per farmi coraggio, si perchè in questa vita di coraggio ce ne vuole davvero tanto!!! e io lo sto sfoderando tutto....




permalink | inviato da La nuova Nuda il 18/7/2011 alle 17:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa
sfoglia
dicembre